Conferenze,News

SpazioAref | sabato 10 dicembre 2022 | ore 18

relatore Francesco Germinario, storico, ricercatore presso la Fondazione “Luigi Micheletti” di Brescia, redattore di riviste di storia contemporanea, membro del Comitato scientifico della Casa della Memoria di Brescia.

coordina l’Aref

 

informazioni e prenotazioni obbligatoria 
e-mail: info@aref-brescia.it
telefono: 030.3752369 – 333.3499545

News,Ventennale

Domenica sera 27 novembre è scomparsa, all’età di 105 anni, Miretta Rizzi Miari, figlia del pittore Emilio Rizzi e socia fondatrice dell’Aref, di cui è stata a lungo vice presidentessa.

Docente di filosofia nelle scuole medie superiori, pittrice, Miretta ha per anni celebrato la figura del padre Emilio con mostre prestigiose, come quelle di Cremona nel 1973 a Palazzo Trecchi con Mario Monteverdi, nel 1976 alla Permanente di Milano con Rossana Bossaglia e nel 1981 all’Associazione artisti bresciani con Elvira Cassa Salvi. Il suo costante mecenatismo culturale, che si è espresso con donazioni d’opere del padre alla Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia, alla Galleria d’arte moderna “Ricci Oddi” di Piacenza e al Museo civico “Ala Ponzone” di Cremona, ha trovato il suo apice con la decisione di promuovere la creazione dell’Associazione artistica e culturale Gio Batta Ferrari ed Emilio Rizzi nel 2001, donando numerose opere e i locali dell’attuale Spazio Aref in piazza Loggia, come lo studio dell’artista che ha custodito con cura dal 1952, anno della morte di Emilio.
Come spesso amava dire con la sua consueta ironia, “si custodiscono e si donano le cose per soddisfare il proprio ego, l’ambizione di non essere dimenticati”; è probabile che il filantropismo di Miretta avesse anche queste componenti, ma di certo ha generato molte opportunità atte a promuovere l’arte e la cultura.
A lei vada il perenne ringraziamento da tutti noi, suoi collaboratori.

 

In ricordo di Miretta Rizzi Miari, l’Aref ripropone un documento video che ripercorre la storia di una figlia che per anni ha celebrato la figura del padre.

Il video sarà visibile a partire dal giorno ed ora indicati
cliccando il link sottostante.

Mostre,News

Sabato 3 dicembre alle ore 18.00 presso la Galleria di SpazioAref si inaugura la mostra dell’artista Walter Pescara MURI E VELE.

L’esposizione rimarrà aperta ad ingresso libero fino al 15 gennaio 2023, dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 19.30, tranne il 24, 25 e 31 dicembre 2022 e il 1 gennaio 2023.

La mostra presenta alcune elaborazioni fotografiche, che sono il risultato di un insieme di generi e di materiali; Pescara giunge così ad un interessante e inedito risultato. Nella serie MURI, le tracce di vecchi messaggi, lontani nel tempo e affidati a luoghi inconsueti, vengono tolti da intonaci decrepiti, integrati con uno scatto d’archivio del fotografo e successivamente incorporati insieme in una nuova istantanea, creando sul vecchio materiale cementizio un messaggio originale e rigenerato.

Nell’altra serie, sui ritagli di vecchie VELE nautiche destinate al macero, sono stampate fotografie di fari ad evocare tutto ciò che è stato possibile nel viaggio del mare.

Per la prima volta, sarà esposta a Brescia anche l’edizione speciale “Colombiadi ‘92”, con 4 scatti dell’Amerigo Vespucci “La nave più bella del mondo”, ripresa dall’autore alla partenza della regata storica sulla rotta di Cristoforo Colombo e stampata su ritagli di cotone originale delle sue vele.

 

News,Postille sull'arte

La nuova rassegna Postille sull’arte presenta a livello divulgativo degli aspetti della storia dell’arte lombarda, risultato di ricerche dell’Aref.

Domenica 20 novembre 2022 | ore 18.00
La fotografia a Brescia nell’800 e i primi del ‘900
durata: 13′

Il video rimarrà disponibile per l’intera serata e sarà on line SOLO nel giorno e a partire dall’orario indicato.

BUONA VISIONE

News,Postille sull'arte

La nuova rassegna Postille sull’arte presenta a livello divulgativo degli aspetti della storia dell’arte lombarda, risultato di ricerche dell’Aref.

Domenica 13 novembre 2022 | ore 18.00
Annotazioni per una ricerca sulla critica d’arte
a Brescia
durata: 26′

Il video rimarrà disponibile per l’intera serata e sarà on line SOLO nel giorno e a partire dall’orario indicato.

BUONA VISIONE

Conferenze,News

SpazioAref | sabato 5 novembre 2022 | ore 18.00

presentazione del cd di Rossano Pinelli
edito da Stradivarius

Mauro Montalbetti conversa con l’autore

Il disco nasce dall’idea di incidere i brani ritenuti dall’autore i più significativi della sua produzione per pianoforte solo e a quattro mani, idea che la Fondazione Teatro Grande di Brescia ha accolto e sostenuto con entusiasmo, inserendo questo progetto nel cartellone della Stagione Settembre/Dicembre 2021
Al 1992 risalgono Fluid e Tango, quest’ultimo eseguito qui per la prima volta in una versione a quattro mani del 2015. Il più recente è del 2020 ed è proprio Nôtre-Dame de le Babenzele per pianoforte a quattro mani che dà il titolo al disco, scritto espressamente per il concerto del Dicembre 2021 ed anch’esso eseguito in quest’occasione dai pianisti Giovanni Mancuso e Andrea Rebaudengo
Gli altri pezzi sono una panoramica della produzione pianistica di Pinelli e rispecchiano varie influenze, dal jazz al minimalismo, alla musica etnica al progressive rock passando per alcune importanti istanze della musica colta europea, il tutto inserito in una ricerca di sintesi stilistica unitaria.

 

ingresso libero con prenotazione obbligatoria

informazioni e prenotazioni
e-mail: info@aref-brescia.it
telefono: 030.3752369 – 333.3499545

News,Osservatorio sul patrimonio artistico e culturale

I problemi legati alla difesa dell’ambiente e alla tutela del patrimonio artistico, che sono dei beni comuni di proprietà della collettività, sono sempre più d’attualità.
Contro la disinformazione dei media è necessario creare una controinformazione che, viceversa, promuova la formazione di un pensiero critico collettivo.
Realizzando studi e ricerche sulla storia, la genesi e i problemi di questo patrimonio, l’Aref ha creato un osservatorio, utile per segnalare gli aspetti critici attraverso video proposti al pubblico sensibile a queste tematiche.

Domenica 6 novembre 2022 | ore 18.00
L’eterno puzzle delle caserme
durata: 18′

News,Osservatorio sul patrimonio artistico e culturale

I problemi legati alla difesa dell’ambiente e alla tutela del patrimonio artistico, che sono dei beni comuni di proprietà della collettività, sono sempre più d’attualità.
Contro la disinformazione dei media è necessario creare una controinformazione che, viceversa, promuova la formazione di un pensiero critico collettivo.
Realizzando brevi studi e ricerche sulla storia, la genesi e i problemi di questo patrimonio, l’Aref ha creato un osservatorio, utile per segnalare gli aspetti critici attraverso brevi video proposti al pubblico sensibile a queste tematiche.

Domenica 30 ottobre 2022 | ore 18.00
Le Fornaci di Ponte Crotte, 
monumento all’inadempienza
durata: 11′

 

 

Il video sarà visibile cliccando il link corrispondente a partire dal giorno e orario indicato.

BUONA VISIONE!

Mostre,News

Sabato 29 ottobre alle ore 18.00 presso la Galleria di SpazioAref si inaugura la mostra dell’artista Angelo Palazzini La Loggia non ha segreti.

L’esposizione rimarrà aperta ad ingresso libero fino al 27 novembre 2022, dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 19.30.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con 

error: Contenuto protetto !!