Mostre,News

CLAUDIA MANENTI (1968-2022) | LA MATERIA È COLORE

Sabato 24 febbraio alle ore 18.00 presso SpazioAref si inaugura la mostra Claudia Manenti (1968-2022) La materia è colore, a cura dell’Aref.

La mostra è la prima retrospettiva di Claudia Manenti e la prima antologica che le viene dedicata. L’Aref, in collaborazione con la famiglia, cura l’esposizione poiché ha avuto modo di conoscere l’artista e di allestire due mostre negli spazi di Piazza Loggia nel 2014 e nel 2017.

La rassegna, corredata da un catalogo, presenta le fasi principali della produzione di Claudia Manenti, i nuclei caratterizzanti del suo progetto artistico: Gli esordi tra pittura e moda, La sperimentazione tra forma e contenuto, Il collage, I tratteggi costruiscono le forme e Verso l’astrazione.

L’artista rifugge dall’utilizzo della materia e della tecnica solo per stupire, impressionare e folgorare. La materia è sempre al servizio di un’idea. La materia è colore. E il colore è il vero protagonista della composizione. Claudia era estremamente attenta a ciò e a chi la circondava, alle sfumature e alle sfaccettature di cui è composta la vita, senza dare giudizi, senza avere certezze, conscia del fatto che nessuno ha risposte sicure, che ognuno deve fare i conti con il proprio vissuto, le proprie delusioni e solitudini.

La mostra è stata preceduta da un importante e rigoroso lavoro di catalogazione di tutte le opere conosciute dell’artista, un lavoro ancora aperto al ritrovamento di quadri appartenenti ai suoi collezionisti.

Con il patrocinio di   

error: Contenuto protetto !!