Il sistema della cultura e dell’arte a Brescia dal 1922 al 1943

Il sistema della cultura e dell’arte a Brescia dal 1922 al 1943

domenica 9 ottobre 2016 ore 18.00
SpazioAref – Piazza Loggia 11/f

Il sistema della cultura e dell’arte a Brescia dal 1922 al 1943
presentazione del libro di Roberto Ferrari

introduce Giulio Ghidotti, pres. dell’ANPI – sez. prov. di Brescia
interviene l’autore

ingresso libero con prenotazione obbligatoria
info e prenotazioni: info@aref-brescia.it, 030.3752369

alle ore 18.00 il posto dei prenotati verrà ceduto alle persone in lista d’attesa

scheda del libro
indice

 

L’Aref ha recentemente pubblicato il libro “Il sistema della cultura e dell’arte a Brescia dal 1922 al 1943″, che costituisce il punto di partenza del programma di incontri Arte e Potere e che verrà presentato ufficialmente a SpazioAref domenica 9 ottobre alle ore 18 alla presenza dell’autore con l’intervento  Giulio Ghidotti, Presidente dell’A.N.P.I. – Sez. prov. di Brescia.

Dopo aver avviato uno studio sul secondo Ottocento e sul primo dopoguerra lombardo e bresciano, i cui risultati sono pubblicati nella collana editoriale dell’Aref Segmenti, si è resa necessaria un’indagine su quello che si potrebbe definire il “tempo di mezzo”, una fase in cui il regime dittatoriale fascista ha traghettato l’arte, le sue concezioni, i sistemi, dal secolo XIX al XX, proponendo novità assolutamente radicali rispetto al passato. Con questo libro, il sesto della serie Nuovi itinerari della ricerca, l’autore ha analizzato il ruolo che il potere ha apertamente assegnato alla cultura e all’arte, utilizzate come strumenti di creazione e organizzazione del consenso e dell’inquadramento delle masse popolari.

SpazioAref

Piazza Loggia 11/f
Brescia

orari d’apertura
da giovedì a domenica
dalle 16 alle 19.30

Centro Studi

Via Grazie 24/B
Brescia

Aperto su prenotazione
tel. 3480081058

Informazioni e contatti

Vicolo del Sole, 4
Brescia

tel. 0303752369
cell. 3333499545
email: info@aref-brescia.it