fareSpazio alla poesia | Fabio Pusterla: versi dell’impegno civile?

fareSpazio alla poesia | Fabio Pusterla: versi dell’impegno civile?

domenica 26 marzo 2017 ore 18.00
SpazioAref – Piazza Loggia 11/f

fareSpazio alla poesia
Fabio Pusterla: versi dell’impegno civile?

ingresso libero con prenotazione consigliata
info e prenotazioni: info@aref-brescia.it, 030.3752369

alle ore 18.00 il posto dei prenotati verrà ceduto alle persone in lista d’attesa

con il sostegno di Fondazione Credito Bergamasco e Fondazione ASM

comunicato stampa in .pdf

 

Domenica 26 marzo alle ore 18 SpazioAref ospita il poeta Fabio Pusterla per una conferenza intitolata “Versi dell’impegno civile?”. L’incontro rientra nella rassegna fareSpazio alla poesia curata da Massimo Migliorati.

Poeta fra i più importanti del panorama nazionale, autore di numerose raccolte per Marcos y Marcos nonché autorevole e apprezzato traduttore dal francese, Fabio Pusterla è nato a Mendrisio nel 1957, vive ad Albogasio, sulla frontiera fra Italia e Svizzera. La prima raccolta di poesie, “Concessione all’inverno”, esce da Casagrande, a Bellinzona, nel 1985. Suscita il consenso immediato di critici e poeti. La sua poesia selvatica, luminosa, molto comprensibile, conquista il pubblico. Una poesia che combina tempeste e spiragli. Nature sublimi e catrame. Lampi lirici, ma anche tuoni politici. Moniti, carezze, visioni. Da allora, si succedono “Bocksten”, “Le cose senza storia”, “Pietra sangue”, “Folla sommersa” e “Corpo stellare”. Nel “Nervo di Arnold” propone un ampio itinerario tra le pieghe più feconde della letteratura contemporanea. Significativa anche la sua amicizia con Philippe Jaccottet, celebre poeta francese di cui traduce varie opere: “Il barbagianni. L’ignorante”, “Alla luce d’inverno, E, tuttavia”. Ha ricevuto il Premio Montale (1986), il Premio Schiller (1986, 2000, 2011), il Premio Dessì (2009); i Premi Prezzolini (1994), Lionello Fiumi (2007) e Achille Marazza (2008) per la traduzione letteraria; il Premio Gottfried Keller (2007), il Premio svizzero di letteratura (2013) e il Premio Napoli (2013) per l’insieme dell’opera.

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. È possibile prenotare inviando una email a info@aref-brescia.it o telefonando al numero 030.3752369.

SpazioAref

Piazza Loggia 11/f
Brescia

orari d’apertura
da giovedì a domenica
dalle 16 alle 19.30

Centro Studi

Via Grazie 24/B
Brescia

Aperto su prenotazione
tel. 3480081058

Informazioni e contatti

Vicolo del Sole, 4
Brescia

tel. 0303752369
cell. 3333499545 3391000256
email: info@aref-brescia.it